Fotocamere reflex digitali Canon e Nikon: quale comprare?

Canon vs Nikon, è una discussione continua, quando si acquista una fotocamera DSLR, che probabilmente non finirà mai.

Sia Canon che Nikon hanno sviluppato prodotti di altissima qualità per molti decenni. Entrambe sono ovviamente leader nella tecnologia delle fotocamere. Un anno Canon si aggiudica il primato nel mercato delle fotocamere reflex digitali, l’anno successivo Nikon è in vantaggio!

Qual è la differenza tra i due marchi? Qual è quello che fa per voi? In questo articolo Nikon vs Canon lo scopriremo!

Reflex digitali Canon più vendute

- 20%
EOS 2000D + EF-S 18-55 mm DC III
EOS 2000D + EF-S 18-55 mm DC III
24.1 megapixel Sensore APS-C; Scena Smart Auto Inquadra e scatta; Mirino ottico con messa a fuoco automatica a 9 punti
499,99 EUR −20% 399,00 EUR
Canon Italia EOS 4000D + EF-S DC III Fotocamera Reflex, Nero, Lunghezza Focale 18-55 mm
Canon Italia EOS 4000D + EF-S DC III Fotocamera Reflex, Nero, Lunghezza Focale 18-55 mm
Scatta immagini splendide con sfondo naturale sfocato in tutta semplicità
415,50 EUR
Canon EOS 4000D 18-55 SEE Fotocamera, Nero
Canon EOS 4000D 18-55 SEE Fotocamera, Nero
30-1 / 4000 sec. (passi 1/2 o 1/3), modalità bulb (intervallo di tempo di esposizione; L'intervallo disponibile varia in base alla modalità di acquisizione)
429,99 EUR

Reflex digitali Nikon più vendute

Il dibattito Nikon vs Canon

Il dibattito nasce da quei fotografi completamente devoti all’una o all’altra marca. Poiché Canon e Nikon sono i due marchi di reflex digitali più popolari e diffusi, è naturale che la discussione più importante si svolga intorno a loro.

Nell’epoca d’oro della fotografia a pellicola, il dibattito Nikon vs Canon era molto meno importante. C’erano molte fotocamere eccellenti e tutte offrivano qualcosa di diverso.

Ma molto è cambiato da quando siamo entrati nell’era della fotografia digitale. Oggi i fotografi principianti scelgono spesso tra le fotocamere Nikon o Canon. Negli ultimi anni, inoltre, ciascuna di esse ha iniziato a produrre fotocamere mirrorless, minacciando lentamente di mettere Sony al secondo posto.

Sia Canon che Nikon hanno le loro roccaforti in diverse nicchie di mercato. Le sezioni seguenti analizzeranno le aree in cui i due marchi differiscono.

Fotocamere-reflex-Canon-Nikon-quale-comprare

Obiettivi Nikon vs Canon

Obiettivi Canon

- 27%
CANON Objectif EF-S 18-55mm IS II
CANON Objectif EF-S 18-55mm IS II
216,76 EUR −27% 159,00 EUR
- 16%
Canon Teleobiettivo Zoom, EF 75-300 mm f/4-5.6 III [Versione EU]
Canon Teleobiettivo Zoom, EF 75-300 mm f/4-5.6 III [Versione EU]
Un motore AF integrato offre prestazioni rapide di messa fuoco automatica; Compatibile con tutte le fotocamere Canon reflex e mirrorless con adattatore EF-EOS M
283,30 EUR −16% 239,00 EUR
- 15%
Canon Obiettivo EF 50 mm f/1.8 STM
Canon Obiettivo EF 50 mm f/1.8 STM
Un obiettivo per i ritratti; Messa a fuoco rapida e praticamente silenziosa; Prestazioni ottimi in condizioni di scarsa illuminazione
151,42 EUR −15% 127,99 EUR
- 13%
Canon Obiettivo Pancake EF-S 24 mm F/2.8 STM, Nero/Antracite
Canon Obiettivo Pancake EF-S 24 mm F/2.8 STM, Nero/Antracite
Design super sottile; Prospettiva naturale simile a quella dell'occhio umano; Utilizza aperture di diaframma ampie in caso di scarsa luce
194,99 EUR −13% 169,80 EUR
- 3%
Canon Obiettivo Ultragrandangolare con Zoom, EF-S 10-18 mm f/4.5-5.6 IS STM, Nero/Antracite
Canon Obiettivo Ultragrandangolare con Zoom, EF-S 10-18 mm f/4.5-5.6 IS STM, Nero/Antracite
Messa a fuoco fluida e silenziosa durante i filmati grazie alla tecnologia STM; Qualità dell'immagine eccellente grazie ai rivestimenti Super Spectra
260,33 EUR −3% 252,99 EUR

Obiettivi Nikon

- 19%
Tamron TA034N Obiettivo per Nikon da 70-210 mm F/4.0 DI VC USD, Nero
Tamron TA034N Obiettivo per Nikon da 70-210 mm F/4.0 DI VC USD, Nero
XLD Extra Low Dispersion; 20 elementi in 14 gruppi - diametro filtro 67mm; Obiettivo e paraluce
799,00 EUR −19% 649,99 EUR
- 10%
Sigma, Obiettivo 24-70 mm, f/2,8 (A), Attacco Nikon
Sigma, Obiettivo 24-70 mm, f/2,8 (A), Attacco Nikon
Un obiettivo zoom standard; Adatto per le fotocamere digitali ad alta risoluzione; Una focalizzazione molto veloce e una stabilizzazione ottica efficace
1.329,99 EUR −10% 1.194,42 EUR
Nikon AF-S NIKKOR, obiettivo 28 mm, 1:1.4E ED, nero
Nikon AF-S NIKKOR, obiettivo 28 mm, 1:1.4E ED, nero
Otturatore a nove lamelle arrotondate per un effetto bokeh morbido e naturale.
2.155,10 EUR
Tamron Zoom - SP 150-600mm F/5.0-6.3 Di VC USD G2 - Cornici compatibili per Canon, Nikon, Sony
Tamron Zoom - SP 150-600mm F/5.0-6.3 Di VC USD G2 - Cornici compatibili per Canon, Nikon, Sony
Stabilizzato: dotato dell'esclusivo sistema di compensazione delle vibrazioni TamronVC; L'eBAND che sfrutta le nanotecnologie ed il Broad-Band Anti-Reflection
1.183,24 EUR

Uno dei motivi principali per cui Canon e Nikon sono i marchi più popolari è la loro compatibilità.

La gamma EF di Canon risale al 1987. Mentre gli obiettivi F-Mount di Nikon risalgono al 1959. Ciò significa che esiste un lungo elenco di apparecchi fotografici che funzionano ancora con le moderne fotocamere digitali. La differenza principale tra i due marchi è l’autofocus. Per Canon, tutti gli obiettivi EOS sono dotati di messa a fuoco automatica. Nel frattempo, solo gli obiettivi Nikon AF-S hanno la messa a fuoco automatica.

Vale la pena notare che anche gli obiettivi non AF-S funzionano sulle reflex digitali Nikon. L’unica avvertenza è che bisogna metterli a fuoco manualmente.

Nikon ha rimosso il motore di messa a fuoco automatica dalle sue reflex digitali entry-level per mantenere le sue fotocamere più piccole. Ciò significa che non è possibile utilizzare la messa a fuoco automatica dei vecchi obiettivi Nikon AF-S se si possiede una DSLR entry-level.

Al contrario, Canon ha sempre avuto motori di messa a fuoco automatica negli obiettivi, non nei corpi macchina. Ciò significa che è possibile utilizzare gli obiettivi più vecchi con la maggior parte dei corpi macchina.

Gli obiettivi Nikon e Canon più recenti hanno le stesse prestazioni.

Se preferite obiettivi moderni con la tecnologia più recente, prendete in considerazione Canon. La qualità e la messa a fuoco automatica della serie L sono notevoli.

Per Canon sono disponibili più obiettivi vintage di terze parti, che si possono collegare al corpo macchina con adattatori.

Tuttavia, Nikon ha i suoi obiettivi vintage e manuali compatibili con le sue DSLR. Questo non vale per Canon. Per quanto riguarda le mirrorless, Nikon produce meno obiettivi. Tuttavia, sono più leggeri e più piccoli. Entrambi i marchi hanno recentemente iniziato a produrre obiettivi destinati ai corpi macchina mirrorless. Questo li mette in competizione con Sony, da anni leader del mercato con la serie Alpha.

Sensori Nikon vs Canon

Come per ogni fotocamera, esistono versioni crop e full frame di Canon e Nikon.

Il termine “fattore di ritaglio” descrive l’ingrandimento che un particolare obiettivo produce quando lo si utilizza su una fotocamera con sensore di ritaglio. Questo numero differisce tra i due marchi di fotocamere.

Il fattore di taglio delle fotocamere con sensore crop di Nikon è 1,5x. Per le Canon, il fattore di crop è 1,6x.

Un sensore più grande spesso significa una migliore risoluzione. La differenza di 0,1 fattori di crop tra Nikon e Canon può sembrare insignificante, ma poiché i sensori crop sono già piccoli, anche 0,1 aiuta le immagini con un aumento della risoluzione.

I sensori più piccoli creano anche un migliore “ingrandimento“. Se siete fotografi sportivi, potete trasformare rapidamente un teleobiettivo da 100 mm in un 150 mm con una Nikon e in un 160 mm con un corpo Canon.

Nikon vs Canon: facilità d’uso

Uno dei fattori più importanti nel dibattito tra Canon e Nikon è l’usabilità. Molti considerano le reflex digitali Canon più facili da gestire, mentre Nikon è in testa con le mirrorless.

Tutto dipende da ciò che vi sembra giusto. Quando la maggior parte dei fotografi sceglie il proprio marchio, spesso non cambia. Dopo tutto, sbarazzarsi della propria attrezzatura non è facile dopo aver speso così tanto. Pensate bene alle vostre preferenze prima di investire.

La competizione tra Canon e Nikon è sempre molto interessante per i fotografi. Tutte le fotocamere reflex per principianti di oggi sono un passo avanti rispetto a quelle con cui abbiamo iniziato diversi anni fa!

Quali sono le principali differenze tra le fotocamere DLSR Canon e Nikon?

Le differenze principali si riducono ad aspetti diversi dalla qualità dell’immagine. Ad esempio, qual è la qualità dell’obiettivo in dotazione con la fotocamera. Avrete bisogno di un aggiornamento a breve? La fotocamera viene fornita con un software di fotoritocco o è necessario acquistarlo separatamente. E, naturalmente, la domanda più importante: quale marchio ha il prezzo migliore al momento dell’acquisto.

Vantaggi dell’acquisto di una fotocamera DSLR Canon

Personalmente, trovo che nelle reflex digitali entry level, Canon collochi tutte le impostazioni e le manopole principali intorno allo schermo LCD, dove sono facilmente reperibili. Mentre Nikon richiede ai fotografi di fare un paio di passi in più per cambiare le impostazioni. Tuttavia, per quanto riguarda la modifica delle impostazioni della fotocamera, dipende da come ci si abitua. Una volta che si conosce la propria fotocamera, la differenza è davvero minima.

Molti sostengono che Canon offra una scelta più ampia di obiettivi per tutte le tasche ed esigenze, dagli obiettivi EF-S per uso generale, agli obiettivi DO e alla gamma L professionale. Nikon, invece, non ha un’etichetta di denominazione o un sistema di livelli di obiettivi.

Al momento in cui scriviamo, tutte le fotocamere reflex digitali Canon sono dotate di software di editing fotografico. Digital Photo Professional (DPP) è un software di fotoritocco che consente di manipolare la compensazione dell’esposizione, le regolazioni del colore, la luminosità, il contrasto, la saturazione e molte altre cose in fase di post-elaborazione su PC o MAC. La Nikon non viene fornita con un software di questo tipo e deve essere acquistata separatamente.

Vantaggi dell’acquisto di una fotocamera DSLR Nikon

Come ho già detto, Nikon non ha un’etichetta di denominazione o un sistema di classificazione degli obiettivi. Tutti gli obiettivi Nikon sono costruiti secondo uno standard elevato. Quando si acquista una Nikon, si può essere certi che l’obiettivo che viene fornito nel kit della fotocamera è di livello superiore rispetto a quelli forniti con un kit Canon.

Basta leggere i commenti sui forum per rendersi conto che i fotografi che acquistano una reflex Nikon entry level sono più soddisfatti degli obiettivi in dotazione con i loro kit, rispetto alle controparti Canon. In altre parole, se desiderate acquistare un kit che abbini una buona fotocamera a un buon obiettivo didattico che non vorrete sostituire tanto presto, Nikon è la scelta giusta.

Nota: è possibile notare che alcuni obiettivi Nikon hanno un anello dorato. Questo non significa che si tratti di un obiettivo professionale. Si tratta semplicemente di un obiettivo costruito con vetro “Extra-low Dispersion”, creato per ridurre l’aberrazione cromatica (il purple fringing che si vede in alcune foto se viste in grande).

Nikon vs Canon: qual è la scelta migliore per voi?

Molti professionisti possiedono sia fotocamere Canon che Nikon nel corso della loro carriera, per molte ragioni diverse. Personalmente, consiglio di acquistare il marchio di fotocamera con il miglior prezzo speciale al momento dell’acquisto. Soprattutto se si possiede già un software di editing fotografico di terze parti.

  • Perché acquistare una Nikon? Chi desidera un kit iniziale che includa un corpo macchina + 1 o 2 obiettivi di buona qualità che non sarà necessario aggiornare a breve. Tenete presente che dovrete acquistare un software di editing fotografico per le esigenze di post-produzione.
  • Perché acquistare una Canon? Canon offre una gamma più ampia di obiettivi per soddisfare una varietà di budget. Inoltre, è dotata di un software di fotoritocco. Questo software può essere un ottimo strumento di apprendimento per i principianti, in quanto consente di importare un’immagine e di modificare le impostazioni di esposizione (tra le altre cose) dopo lo scatto. Non è necessario preoccuparsi di fare la scelta giusta nella fotocamera, perché è possibile modificarla in un secondo momento in fase di post-elaborazione.

In questa sezione raccogliamo le fotocamere di Canon e Nikon per diversi livelli e scopi fotografici.

DSLR entry-level

Quando si tratta di reflex digitali entry-level, Canon ha una gamma più ampia. La 4000D, la 2000D e la recente 250D sono ottimi esempi di ciò che i fotografi principianti stanno cercando.

La 250D può scattare immagini da 24 MP e registrare video 4K. Inoltre, è dotata di un sistema di messa a fuoco automatica Dual Pixel, pur rimanendo accessibile.

- 9%
EOS 250D (24,1 Megapixel, display orientabile da 7,7 cm (3 pollici), sensore APS-C, 4K, Full HD, DIGIC 8, WLAN, Bluetooth), Nero, con obiettivo EF-S 18-55 mm f/3.5-5.6 III, nero
  • Sensore APS-C da 24 megapixel e processore DIGIC 8 per una qualità delle immagini straordinaria
  • Mirino ottico: Osserva le cose come sono realmente
  • CMOS AF a doppio pixel - Rapida messa a fuoco durante le riprese di foto e la messa a fuoco costante durante le riprese video in modalità Live View con rilevamento occhi AF
  • Display girevole e orientabile - per scattare foto da diverse prospettive e controllare la fotocamera tramite touch screen
  • Bluetooth e Wi-Fi
  • Video 4K per un'incredibile risoluzione
  • Assistente creativo: prova nuovi look e migliora le tue immagini

Oltre alla grande varietà, è importante considerare anche le prestazioni di questi corpi macchina.

Nikon ruba questo settore con la D3500, che supera i suoi concorrenti Canon in quasi tutti gli ambiti.

Nikon Fotocamera reflex digitale D3500 [Solo corpo] 24,2 Megapixel - Versione internazionale - Nessuna garanzia (nero)
  • Questo prodotto rinnovato è testato e certificato per apparire e funzionare come nuovo. Il processo di ricondizionamento include test di funzionalità, pulizia di base, ispezione e riconfezionamento. Il prodotto viene fornito con tutti gli accessori pertinenti e può arrivare in una scatola generica

Offre una risoluzione di 24 MP, registrazione video a 60p e una gamma ISO da 100 a 25.600. Inoltre, la batteria dura più a lungo (1550 scatti). L’unico inconveniente è che questo corpo macchina è più grande e meno compatto degli equivalenti Canon.

Reflex digitali di fascia media

Con gli attuali modelli 90D e 850D, Canon vince in questo reparto. Continuano a migliorare i loro corpi macchina di fascia media, mentre Nikon ha presentato solo di recente due nuovi corpi macchina, la D5600 (4 anni fa) e la D7500 (3 anni fa). Inoltre, nel caso di Nikon, non ci sono stati aggiornamenti significativi rispetto alle generazioni precedenti.

Mentre la 90D di Canon ha una risoluzione di 33 MP con schermo LCD inclinabile, scatto continuo a 11 fps e 45 punti di messa a fuoco a croce, la D7500 offre solo 21 MP, 8 fps e 15 punti di messa a fuoco.

Vale la pena ricordare che il modello di Canon include caratteristiche moderne e migliorate, come la funzione webcam, il bracketing della messa a fuoco e un’eccellente durata della batteria.

Reflex digitali professionali

Questa categoria di Nikon vs Canon riguarda esclusivamente i modelli APS-C di fascia professionale e le fotocamere full frame per principianti.

Canon non ha aggiornato il suo modello APS-C di fascia alta chiamato 7D Mark II dal suo lancio nel 2014. Per questo motivo, la Nikon D500 vince facilmente questa categoria.

Mentre il corpo macchina di Nikon offre una gamma ISO di 100-51.200 (estendibile a 102.400-1.640.000), Canon si attiene alla comoda gamma ISO 100-16.000 (25.600). Inoltre, Nikon ha più del doppio dei punti di messa a fuoco rispetto a Canon, di cui 99 a croce. Da sottolineare anche le dimensioni ridotte e la maggiore durata della batteria.

Per quanto riguarda le reflex full frame, Canon ha l’opzione più economica in assoluto, la 6D Mark II. Questo corpo macchina è stato rilasciato nel 2017 ed era un concorrente della Nikon D750, la preferita da tutti. Da allora, però, Nikon ha aggiornato la serie, presentando la D780 nel 2020.

Questo corpo macchina Nikon supera la Canon in ogni ambito, dalla gamma ISO alle capacità video, alla qualità dell’immagine, alla velocità e alla precisione della messa a fuoco automatica. Ma c’è un problema: il divario di prezzo tra le due fotocamere è notevole. Per questo motivo, la 6D Mark II rimane una scelta conveniente e ragionevole per chi è alla ricerca di una fotocamera full frame per principianti.

Reflex digitali di fascia alta

Per quanto riguarda le fotocamere full frame di fascia alta, la vittoria tra Nikon e Canon non è così netta. Canon non ha aggiornato la 5D Mark IV dal 2016, mentre la D850 di Nikon è ancora il leader del mercato.

Se osserviamo il confronto, possiamo capire perché Nikon è in vantaggio in questo caso. I 46 MP di Nikon (contro i 30 MP di Canon), l’enorme numero di punti di messa a fuoco (153), la gamma dinamica e le capacità di bracketing sono tutte caratteristiche determinanti.

D’altra parte, se si guarda alle migliori fotocamere DSLR in assoluto, un modello Canon vince la competizione. Il dibattito Canon 1DX Mark III vs Nikon D6 va avanti dal debutto della D6 nel 2020. La conclusione generale è che Nikon non riesce ancora a battere la migliore reflex digitale Canon.

Sebbene le loro capacità siano vicine, la 1DX Mark III eccelle ancora in alcune aree. Tra queste, la ripresa video (risoluzione 5,5K con 120 fps), lo scatto continuo a 20 fps e il GPS integrato.

Fotocamere mirrorless entry-level

Questa è l’area in cui Nikon è carente. Non esiste un vero e proprio concorrente di Nikon rispetto alla M200 di Canon.

La M200 è una fotocamera mirrorless entry-level con sensore crop. Offre una risoluzione di 24 MP, una gamma ISO da 100 a 25.600, scatti continui a 6 fps e un flash interno.

Include diverse tecnologie che non si trovano nelle vecchie fotocamere DSLR, come il Wi-Fi integrato, il Bluetooth e il touchscreen.

Fotocamere mirrorless di fascia media

In questa fascia Nikon vs Canon, la competizione è serrata tra la Canon EOS M6 Mark II e la Nikon Z50.

Entrambi i corpi macchina offrono un sensore APS-C, uno schermo LCD orientabile, connessione Bluetooth e Wi-Fi, touchscreen e funzione webcam. Tuttavia, ci sono alcune aree in cui la Z50 vince sulla M6 Mark II.

Ha un numero significativamente maggiore di punti di messa a fuoco (209 contro i 143 di Canon). Inoltre, ha una gamma ISO due volte più ampia, una copertura flash più ampia e un’impermeabilità alle intemperie.

Fotocamere mirrorless di fascia alta

Come per le fotocamere DSLR di fascia alta, anche per le mirrorless esistono diverse categorie.

La Canon EOS RP guida il mercato nella fascia bassa senza un vero concorrente. La Nikon Z6 e la Canon R6 competono nel settore delle fotocamere mirrorless full frame per appassionati. Il vincitore non è così scontato, poiché il sensore della Z6, il sistema di gestione e il prezzo sono più favorevoli. D’altra parte, la R6 offre migliori opportunità di ripresa video e di gestione della scarsa illuminazione.

Quando si parla della migliore fotocamera mirrorless di questi marchi, dobbiamo menzionare la Canon R5 e la Nikon Z7. In questo caso, Canon ha un sistema di gestione dei video e della scarsa illuminazione decisamente migliore.

Il motivo è che la Z7 ha due anni in più. Negli ultimi anni sono stati apportati notevoli miglioramenti alle fotocamere mirrorless.

Nikon minaccia di vincere entrambe le categorie con l’uscita della Z6 II e della Z7 II. Fino ad allora, Canon è il corpo macchina da scegliere se si cerca il meglio.

Conclusioni Nikon vs Canon

Canon e Nikon sono i due marchi di fotografia digitale più diffusi. Il dibattito tra Nikon e Canon va avanti da decenni e non ha ancora trovato un consenso.

Entrambi i marchi hanno i loro punti di forza e di debolezza. Canon è migliore quando si tratta di compatibilità. Nikon vince sul mercato delle mirrorless.

Il nostro consiglio è di non farsi ossessionare dalla scelta del marchio. Siate obiettivi su ciò che volete ottenere con la vostra fotografia.

Pensate al vostro budget e alle caratteristiche che vorreste ottenere. Tenete in mano entrambe le fotocamere e ascoltate il vostro istinto. Quale vi sembra migliore, più naturale, più intuitiva? La risposta è la fotocamera giusta per voi.