Microscopi Trinoculari Professionali

Microscopio Trinoculare: le offerte di oggi.

 
 

Microscopio Trinoculare: nuovi arrivi.

 
 

Microscopio Trinoculare: i più venduti

 
 

 
 
 

Altri Kit di motorizzazione tende

 
 

Microscopi Bresser

L’azienda Bresser da oltre 60 anni si occupa della distribuzione su scala mondiale di telescopi, binocoli, cannocchiali di puntamento, visori notturni, microscopi, lenti di ingrandimento e tanti altri articoli per l’osservazione all’aria aperta.

Ottimo modello è il Bresser 5760700, caratterizzato da soluzioni di ultima generazione ed indicato sia per appassionati che per professionisti.

 

Microscopi Amscope

AmScope da anni è al servizio della scienza, proponendo microscopi di alta qualità a prezzi competitivi sia per professionisti che per semplici amatori. L’azienda produce oltre 500 modelli, venendo incontro alle esigenze di hobbisti, scuole, università o istituti di ricerca assicurando la massima qualità.

Considerato da molti il miglior microscopio professionale per laboratori e cliniche veterinarie, l’Amscope vanta un esclusivo sistema ottico simul-focale per ottenere immagini chiare e messe a fuoco perfette.

 

Microscopi Radical

Radical si è imposta come azienda innovativa sul mercato grazie ad una proposta molto ampia di microscopi stereo da dissezione, proiettori, strumenti ottici, microtomi e apparecchiature didattiche da laboratorio. Tutti i modelli sono caratterizzati da un’eccelsa qualità produttiva e trovano spazio in diversi campi di applicazione.

Tra i migliori modelli merita una menzione il Radical 2500 X, strumento perfetto per esami clinici e di laboratorio. In alternativa c’è il modello Radical 40-2000 X, adatto per demo, esami clinici e applicazioni in laboratorio.

Microscopi Levenhuk

Levenhuk è una delle principali fabbriche americane di produzione di dispositivi ottici e strumenti come microscopi, telescopi, binocoli, monocoli, cannocchiali ed accessori. I prodotti sono disponibili in varie forme e design per garantire la massima versatilità ed alcuni modelli sono pensati per i bambini, facendoli così avvicinare al mondo della scienza stimolando la loro curiosità.

Molto apprezzato il modello Levenhuk, un ottimo microscopio digitale professionale per ricerche mediche e biologiche.

 

Microscopi Omax

Omax opera come rivenditore online e propone una linea di prodotti molto diversificati come microscopi composti, microscopi digitali, microscopi industriali e stereomicroscopi. La produzione è molto ampia così da soddisfare le esigenze dei professionisti e degli amatori, con la collaborazione di partner di altissima qualità e riconosciuti a livello internazionale.

Tra le migliori offerte per rapporto qualità/prezzo trova spazio l’Omax M837ZL, microscopio digitale composto trinoculare da laboratorio con fotocamera USB da 10 MP e fase meccanica 3D. In alternativa c’è il modello Omax 5MP Digital 40X-2500X, dotato di misurazione, cucitura ed estesa profondità di campo software.

 

Microscopi Swift

Da oltre 50 anni Swift è leader mondiale nella produzione e la distribuzione di microscopi di alta qualità. I modelli sono estremamente innovativi e dotati di software tecnologici ed all’avanguardia per soddisfare le richieste sempre più esigenti di insegnanti, studenti e professionisti.

Chiudiamo la lista dei migliori microscopi trinoculari professionali con lo Swift SW380T 40X-2500X con palmo meccanico a due strati e telecamere da 5MP, modello elegante e multiuso per la visualizzazione di piccoli dettagli.

 

Microscopi Kern

Kern è un’azienda tedesca fondata nel 1844 specializzata nella produzione di bilance di precisione ed oggi è un punto di riferimento per la realizzazione di strumenti ottici come microscopi di varia tipologia: a luce passante, metallografici, polarizzatori, stereo e digitali, oltre a rifrattometri ed altre attrezzature speciali.

Uno dei migliori modelli è il Kern OBN-135, un microscopio professionale con espansione flessibile per utenti esperti e dotato di sistema ottico infinito.

 

Microscopi trinoculari, tutto quello che c’è da sapere

Tutti sappiamo esattamente cos’è un microscopio, cioè un dispositivo capace di produrre un’immagine ingrandita così da vederla su una scala più ampia. In commercio esistono microscopi utilizzati nei più svariati settori, che consentono di osservare organismi di piccolissime dimensioni, per poter analizzarne ogni singolo dettaglio.

Cos’è il microscopio trinoculare

Per quanto riguarda le opzioni di visualizzazione, si possono individuare microscopi monoculari, binoculari o trinoculari, cioè rispettivamente con uno, due o tre oculari. Il microscopio trinoculare può essere di 3 tipologie: ottico, acustico o elettronico. In pratica il campione osservato può essere illuminato rispettivamente da luce visibile, suoni o un fascio di particelle di elettroni.

Il terzo oculare può essere aggiunto ad un microscopio composto binoculare oppure uno stereo microscopio. Un microscopio composto binoculare sfrutta una serie di lenti per l’obiettivo ed è dotato di due oculari, con la luce dell’immagine formata dall’obiettivo diviso da un prisma. Uno stereo microscopio ha due oculari ma anche due obiettivi, così la vista dell’oggetto è tridimensionale. Con l’aggiunta di una terza lente l’esaminatore può beneficiare di una vista monoculare.

Tipologie di microscopi trinoculari: come sceglierli?

Per scegliere il miglior microscopio trinoculare secondo le proprie necessità, bisogna prendere in considerazione una serie di criteri.

Uno di questi è il potere di risoluzione, inteso come capacità del dispositivo di distinguere due punti molto vicini tra loro in maniera netta.

Altro fattore importante è il numero di ingrandimenti totale consentiti: più alto è questo valore e più alta è la capacità del dispositivo di osservare il campione in maggiore profondità.

Da scegliere con attenzione la qualità degli obiettivi, cioè le lenti che consentono di osservare i campioni. Le lenti devono essere in vetro e non in plastica per correggere le aberrazioni ottiche, cioè le distorsioni che si vengono a creare durante il passaggio della luce tra le lenti.

Il dispositivo di illuminazione deve prevedere un sistema di retroilluminazione e lampade integrate alogene o a led.

Quali sono i campi di applicazione?

Il microscopio trinoculare risulta particolarmente versatile, infatti può essere impiegato in vari campi d’applicazione.

Viene spesso utilizzato per consentire ad una seconda persona di osservare il campione, insieme all’osservatore principale. Tale prassi aiuta un insegnante a guidare e verificare l’accuratezza delle osservazioni di uno studente. Contemporaneamente lo studente può anche condividere la visione di un campione particolarmente interessante o mostrare come regola la messa a fuoco.

Il microscopio trinoculare viene utilizzato principalmente in ambito professionale, in quanto è in grado di salvare, registrare e proiettare le immagini osservate. Si può ad esempio collegare il terzo oculare ad un pc, una videocamera o una fotocamera digitale per sfruttare le immagini secondo le proprie necessità, condividendole in una videochat o nella stanza dove sono presenti altre persone.

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close